Musica Nuda

Paolo Jannacci

Avion Travel

InventaRio

Mauro Pagani

Vittorio Cosma

Pippo Delbono e Petra Magoni

Diego Mancino

Enzo Avitabile & I Bottari

Lucariello

Paolo Jannacci Jazz Quartet

Ornella Vanoni

Paolo Jannacci Duo Jazz

Deproducers

Official partners

Deproducers

  • Biografia
  • Discografia
  • Concerti
  • Media
  • News
  • Contatti

Musica per conferenze scientifiche
--------------------------------------

IL GRUPPO

Dall’incontro di 4 produttori del calibro di Vittorio Cosma (ideatore del progetto), Gianni Maroccolo, Riccardo Sinigallia e Max Casacci nasce un progetto innovativo e coinvolgente, un connubio senza precedenti tra musica e scienza.
Deproducers è un collettivo che si ripropone di musicare dal vivo conferenze scientifiche raccontate in maniera rigorosa ma accessibile, in uno spettacolo che unisce emozione e contenuti, facendo dialogare suoni, parole, immagini e musica.
Il gruppo è diventato un vero e proprio laboratorio culturale che spazia in vari ambiti, realizzando inoltre sonorizzazioni per Musei, tenendo seminari e conferenze, e curando la direzione artistica di festival ed eventi.

BIOGRAFIA COMPONENTI GRUPPO

Vittorio Cosma
Produttore, musicista e compositore che ha collezionato svariati dischi d'oro collaborando con una moltitudine di artisti. Ha nel suo storico numerose apparizioni come direttore d’orchestra a Sanremo.
È stato componente della Premiata Forneria Marconi e collabora da sempre con Elio e le Storie Tese. Direttore artistico e Maestro Concertatore de La Notte della Taranta, dove ha conosciutoStewart Copeland (Police). Insieme a Copeland, a Mark King e ad Adrian Belew ha avviato il progetto GIZMO.
Presso la propria casa di produzione audio Music Production, ha realizzato numerosi jingle e colonne sonore per importanti campagne pubblicitarie, cinema e serie televisive (Fastweb, Campari, Alitalia,Voiello, Ringo, Galbani...). E’ Direttore Artistico di “Microcosmi, un festival multidisciplinare.
Fondatore dei Deproducers.

Max Casacci
Compositore chitarrista autore e produttore. E’ fondatore dei Subsonica.
Ha iniziato giovanissimo dividendo la propria attività tra composizioni per danza contemporanea, teatro, cinema, e attività con band underground.
Produttore, tecnico del suono e punto di riferimento di gran parte della scena torinese e nazionale.
E’ stato autore per Mina, Petra Magoni, Rachele Bastreghi, ha scritto con Finardi, di cui ha prodotto l’ultimo album “Fibrillante”.
Negli ultimi due anni ha avviato progetti di musica elettronica insieme al produttore Daniele Mana (Vaghe Stelle), basati sui rumori. Dalla biennale di Venezia (“glasstress”) al jazz (“Pulse”) collaborando con il sassofonista e compositore Emanuele Cisi, insieme a Enrico Rava, Gianluca Putrella, Furio Di Castri.

Riccardo Sinigallia
Scrive canzoni dall'età di 12 anni.
Nel 1994 comincia la collaborazione come autore con Niccoló Fabi. Nel 1997 produce e firma alcune canzoni de "La favola di Adamo ed Eva" di Max Gazzè. E' dello stesso periodo il ritornello di "Quelli che benpensano" di Frankie Hi Nrg Mc, con il quale dirigerà anche il videoclip, iniziando una lunga collaborazione che lo vedrà dietro alla macchina da presa anche da solo per molte delle sue produzioni musicali tra cui quella dei Tiromancino.
Nel 2000 l'uscita de "La descrizione di un attimo" (Tiromancino) album di cui firma con il gruppo la produzione e tutte le canzoni tra cui la titletrack, "Due destini" che sarà nei titoli di coda de "Le fate ignoranti”, e "Strade" con cui parteciperà in duetto con il gruppo al festival di Sanremo di Fabio Fazio.

Gianni Maroccolo
Attraversa da protagonista la scena della musica indipendente italiana sotto vesti mutevoli e intrecciate di musicista, produttore, scopritore di talenti.
Negli anni ’80, fonda i LITFIBA con Piero Pelù e l’ensemble “BEAU GESTE”, con Francesco Magnelli e Antonio Aiazzi; progetto di musica elettronica minimalista con cui realizzerà un’infinità di colonne sonore per cinema, teatro e istallazioni di arte contemporanea.
Come “solista” realizza il suo primo album A.C.A.U. la nostra meraviglia, a cui collaborano Battiato, Pelù, Raiz, Consoli, Donà, Jovanotti, Agnelli e molti altri.
E’ tra i promotori del Progetto “Domani, 21-04-2009” per raccogliere fondi per l’ Abruzzo.
Nel 2015 debutta con il suo nuovo spettacolo a RomaEuropa Festival e insieme agli ex Cccp e ad una serie di giovani talenti emergenti porta in scena a Fabbrica Europa Firenze e al RomaEuropa Festival, Epica Etica Etnica Pathos. In occasione del 50enario della Resitenza produce e pubblica insieme a Massimo Zamboni: Breviario Partigiano (Polygram).

IL PROGETTO:

“MUSICA PER CONFERENZE SCIENTIFICHE”
PLANETARIO

Planetario Primo capitolo di questa enciclopedia musico-scientifica, che unisce la musica alle conferenze spaziali. Il progetto nasce in stretta collaborazione del direttore del Planetario di Milano Fabio Peri, scienziato con un occhio di riguardo verso la musica, ESA e NASA.
L’Astrofisico illustra le meraviglie del cosmo e il mistero della sua nascita, le costellazioni e la loro mitologia, il rapporto tra l’Uomo e l’Infinito, il tutto veicolato da un’incredibile capacità di coinvolgere il pubblico con un linguaggio semplice ed accessibile.
Con lui, i quattro produttori stendono un tappeto sonoro dal vivo che trascina l’ascoltatore dritto nel centro della volta celeste, rendendo il concerto un vero e proprio viaggio intergalattico. Special guest Howie B.
La realizzazione di questo capitolo ci ha permesso di recarci all’European Astronaut Centre (EAC) a Colonia e durante lo show, abbiamo avuto l’onore di collegarci con Parmitano presente sulla Stazione Spaziale.

BOTANICA
Botanica è il secondo capitolo di questa collana. Progetto realizzato in collaborazione con Aboca e il Professor Mancuso, fondatore e direttore del LINV (Laboratorio di Neurobiologia Vegetale a Sesto Fiorentino), che si occupa della comunicazione scientifica che avviene tra le piante.
Botanica unisce musica, scienza e poesia, portando sul palco un’esperienza sonora e naturale che trasporta l’ascoltatore tra le meraviglie del pianeta vegetale, coinvolgendolo completamente attraverso un percorso di immagini e proiezioni sincronizzate.
Botanica porta alla luce le diverse anime dei Deproducers, dall’elettronica al rock, dalle colonne sonore, al “semplice” strumentale dalle ritmiche incalzanti e dall’evidentissima vena sperimentale giocata su effetti e ripetizioni.
È stata definita da molti come “la Bibbia dell’ambient moderno” che si insinua nel fulcro della natura e la sviscera a fondo, riportandola in una nuova forma, innovativa e poco convenzionale.
Questa nuova produzione ci ha portati fino alle Isole Svalbard, patria del Global Seed Vault per una sorta di ringraziamento espresso attraverso una vera e propria improvvisazione musicale effettuata ai piedi di questo hard disk organico.
In programma abbiamo anche altre mete e avventure che ci porteranno, a breve, in giro per il mondo in luoghi simbolo.

BIOGRAFIA SCIENZIATI

Fabio Peri – PLANETARIO
Nasce a Milano nel 1963. Studia presso il Conservatorio di Musica G. Verdi di Milano, diplomandosi in pianoforte. Svolge attività concertistica, si dedica all’utilizzo musicale dei computers, alla composizione di musica soprattutto per il teatro e la commedia musicale.
Contemporaneamente si laurea in Fisica presso l’Università degli Studi di Milano. Si dedica alla Astronomia extragalattica, alla Cosmologia ed allo sviluppo della nuova tecnologia dei Liquid Mirror Telescopes. Collabora con la University of British Columbia, Vancouver, Canada e con l’Osservatorio Astronomico di Milano-Brera. Insegna Pianoforte, Matematica e Fisica presso scuole statali e private.
Dal 1999 è il Conservatore del Civico Planetario “U. Hoepli” di Milano e si occupa della conduzione scientifica dell’Istituto. Organizza eventi, manifestazioni e convegni astronomici. E’ membro di varie associazioni italiane ed internazionali (International Planetarium Society, Società Astronomica Italiana, Associazione Planetari Italiani). Ha partecipato a diversi congressi di Planetari Internazionali (Miami 1999, Montreal 2000, Wichita 2002, Valencia 2004, Melbourne
2006, Chicago 2008). Dal 2008 è presidente della Associazione dei Planetari Italiani (Planit), associato INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) e fa parte del Comitato Scientifico del Parco Scientifico Apriti cielo di Torino. Svolge attività divulgativa attraverso conferenze e iniziative dedicate a far conoscere l’Astronomia al pubblico.

Stefano Mancuso - BOTANICA
Fondatore della neurobiologia vegetale. Professore presso l’Università di Firenze e accademico ordinario dell’Accademia dei Georgofili, dirige il Laboratorio Internazionale di Neurobiologia Vegetale (LINV). È membro fondatore della International Society for Plant Signaling & Behavior.
È fondatore ed Editor in Chief dei giornali Plant Signaling and Behavior (USA) e Advances in Horticultural Science.
Nel 2010 è il primo scienziato italiano ad essere invitato come speaker in un TED GLOBAL.
Nel 2013 pubblica il pluripremiato best-seller Verde brillante (Giunti), tradotto in 19 lingue, con il quale vince numerosi premi. Nel 2016 è il primo autore di lingua non tedesca a vincere il premio del Ministero della Scienza e Tecnologia Austriaca Wissenschaftbuck des Jahres per il miglior saggio scientifico.
Nel 2014 fonda PNAT, una start-up dell’università di Firenze per la creazione di tecnologia ispirata dalle piante. Con PNAT produce Jellyfish Barge, una serra galleggiante, autonoma e completamente ecosostenibile, presentata ad Expò 2015, con la quale vince svariati premi internazionali.
Il New Yorker lo ha incluso tra i world changers e la Repubblica tra i 20 italiani ‘destinati a cambiarci la vita’. Ha al suo attivo numerosi volumi e più di 250 pubblicazioni scientifiche suriviste internazionali.
Nel 2016 e 2017 è invitato dalla Presidente della Repubblica del Cile a partecipare al Congreso del futuro presso il Senato della Repubblica di Cile.
Divulgatore appassionato, ha pubblicato recentemente per Giunti Uomini che amano le piante e Biodiversi (scritto con Carlo Petrini).

Nessun disco presente
DataCittàLuogo eventoInfo
Sab15.09.18FIRENZEMANIFATTURA TABACCHI

BOTANICA - un progetto di Deproducers, Stefano Mancuso e Aboca

Musica e scienza per raccontare le meraviglie del mondo vegetale
“God is green Festival”

Inizio concerto 21:30 | INGRESSO LIBERO

Info: info@manifatturatabacchi.com

Web: www.manifatturatabacchi.com | www.facebook.com/ManifatturaTabacchiFirenze
Sab13.10.18PALERMOORTO BOTANICO

“Sky Arte festival”

BOTANICA - un progetto di Deproducers, Stefano Mancuso e Aboca

Musica e scienza per raccontare le meraviglie del mondo vegetale

Deproducers: Vittorio Cosma, Riccardo Sinigallia, Gianni Maroccolo, Max Casacci.

Professore: Stefano Mancuso

Apertura porte 20:00 circa | Inizio concerto 21:15 circa

Info: www.festivalskyarte.com - www.facebook.com/skyarte/

INGRESSO GRATUITO PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Prenotazioni: www.festivalskyarte.com
Mer12.12.18LIVORNO TEATRO GOLDONI

BOTANICA - un progetto di Deproducers, Stefano Mancuso e Aboca

Musica e scienza per raccontare le meraviglie del mondo vegetale

Apertura porte 20:30 • Inizio concerto 21:00

Infoline ☎ dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13- tel. 0586.204237 • biglietteria@goldoniteatro.it

Web: www.goldoniteatro.itwww.facebook.com/Teatro.Goldoni.Livorno      

Prevendita Online: Ticketone • BoxOffice 

Inizio Prevendita: 11 ottobre abbonamenti, 25 ottobre biglietti

Prezzo unico su tutti i settori: 33€ interi, 30€ ridotti, 15€ giovani
Immagini
Video
Altro
Presentazione Deproducers
    Nessuna news presente
Antonella Bubba

Management e programmazione
E-mail: management@bubbamusic.it

Teresa MaggiProgrammazione
E-mail: booking@bubbamusic.it
Home   |   Artisti   |   Concerti   |   News   |   Chi siamo   |   Contatti
Bubba Music - Tel: +39 02 29 53 75 54 - Fax +39 02 29 41 93 11